https://mariacbdoil.fr/https://mariacbdoil.de/https://mariacbdoil.pl/

SPEDIZIONE GRATUITA per ordini superiori a 29€

Consegna in Max 2 gg lavorativi - 3 gg per le isole

Spedizione ANONIMA

Erba legale e Cannabis Light

Erba legale e Cannabis Light

Scopri le nostre infiorescenze di erba legale Maria CBD Oil e la varietà di aromi che le accompagnano. Sono l’opzione più adatta per chi desidera assumere CBD sperimentando erba legale dai sapori unici e gustosi. I nostri Fiori di CBD provengono da coltivazioni di semi certificati e con una presenza di THC sotto i termini imposti dalla legge.

La cannabis light differisce dalla marijuana tradizionale per le sue caratteristiche non psicotrope e per il suo crescente utilizzo terapeutico, ampiamente impiegato dai professionisti della salute in tempi recenti.

Erba Legale e Cannabis Light

Visualizzazione di 13–24 di 34 risultati

Perché acquistare l’erba legale di Maria CBD Oil

La nostra azienda produce cannabis legale di alta qualità e certificata UE. Infatti non utilizziamo pesticidi chimici, concimi sintetici o erbicidi. Ognuna delle nostre piante di canapa cresce al riparo dagli agenti atmosferici e non sono esposte ad impollinazione o attacco da parte di batteri che possono rovinarne le proprietà.

Una volta che le piante raggiungono la maturazione, vengono raccolte e sottoposte a stagionatura. E’ proprio durante questo processo che le infiorescenze di cannabis light assumono il loro speciale aroma.

Ogni tipologia di erba legale è venduta in confezioni sicure e ben sigillate che mantengono il prodotto inalterato dal punto di vista aromatico.

Cannabis
Indoor

Cannabis
Green House

Cannabis
Trinciata

Che cos’è l’erba legale

L’erba legale, detta anche canapa/cannabis Light, è un infiorescenza proveniente dalla Canapa Sativa. E’ completamente diversa dalla Marijuana in quanto possiede un bassissimo contenuto di THC che non oltrepassa mai lo 0,5% come imposto dalla Legge. Per questa ragione l’erba legale NON comporta effetti psicoattivi e collaterali a chi la assume.

I benefici della cannabis light

La cannabis light viene prodotta e commercializzata nel rispetto della normativa italiana e ha una grande diversità di effetti benefici.

Il cannabidiolo (CBD) contenuto nella cannabis legale è riconosciuto per le sue funzioni antinfiammatorie, antidolorifiche, anti-ansia e antiepilettiche.

Nel dettaglio:

  • Rilassa e distende i muscoli
  • Allevia stress,ansia e depressione
  • Aumenta la concentrazione
  • Combatte il dolore cronico e gli spasmi
  • Controlla gli sbalzi d’umore
  • Corregge il funzionamento del sistema immunitario
  • Stimola la fertilità

Storia e quadro normativo dell’erba legale in Italia

In Italia, la storia e la legislazione dell’erba legale, o cannabis light, hanno subito diverse evoluzioni. La svolta si è avuta nel 2016, quando una legge ha permesso la coltivazione di cannabis con un basso contenuto di THC (meno dello 0,2%), principalmente per uso industriale e agricolo. Questo ha aperto la strada alla vendita di prodotti con CBD, come le inflorescenze di erba legale ma anche l’olio CBD, noti per i loro effetti rilassanti e terapeutici, ma senza proprietà psicoattive significative.

Successivamente, ci sono state varie interpretazioni legali e controversie, soprattutto riguardo alla vendita e al consumo di questi prodotti. La Corte di Cassazione, nel 2019, ha chiarito che la vendita di cannabis light è legale solo se i prodotti non sono destinati al consumo come droghe, evidenziando così la complessità normativa in questo settore.

La situazione attuale in Italia rimane un mix di opportunità commerciali, dibattiti sulla salute pubblica e incertezze legali, con una normativa in continua evoluzione per adeguarsi alle nuove ricerche e alle tendenze sociali.

Differenze tra uso terapeutico e ricreativo della cannabis light

L’uso terapeutico e quello ricreativo dell’erba legale presentano differenze significative. L’uso terapeutico si concentra sulla sfruttamento delle proprietà medicinali della cannabis, in particolare il CBD, per trattare specifiche condizioni mediche come ansia, dolore cronico, spasmi muscolari, e disturbi del sonno. Questo implica spesso un dosaggio controllato e la supervisione di un professionista sanitario.

D’altra parte, l’uso ricreativo si riferisce al consumo di cannabis per piacere o per il suo effetto rilassante e di benessere. In questo caso, l’obiettivo non è trattare una condizione medica specifica, ma piuttosto sperimentare sensazioni piacevoli o di distensione.

Mentre l’erba legale utilizzata terapeuticamente ha solitamente un alto contenuto di CBD e un basso contenuto di THC, le varianti usate a scopo ricreativo possono variare nella composizione. In entrambi i casi, naturalmente è fondamentale rispettare le leggi locali.

Quale cannabis light scegliere?

Ogni fiore CBD di Maria CBD Oil proviene da selezionate piante di cannabis light, scelte per le loro eccellenti caratteristiche, tuttavia la scelta della migliore varietà dipende anche dai gusti personali. Per facilitarti nella ricerca della cannabis ideale, abbiamo sviluppato un kit di Cannabis light che include fino a 8 diverse tipologie di erba legale, permettendoti di identificare rapidamente la tua preferita.

Principali varietà di erba legale

Ogni varietà di erba legale, o cannabis light, ha le sue peculiarità e può essere utilizzata per scopi diversi, dalla semplice ricerca del relax a finalità più specifiche come il trattamento di alcune condizioni mediche.

Purple_Haze

Purple Haze

Purple Haze, ad esempio, è un’erba legale famosa per il suo aspetto distintivo, con sfumature violacee nelle sue foglie e fiori. Purple Haze è spesso associata a un effetto stimolante, anche in chiave sessuale, rendendola popolare tra coloro che cercano un'esperienza rinvigorente. Il suo aroma è tipicamente dolce e fruttato, con note di bacche.

orange BUD Cannabis

Amnesia Pro

Amnesia PRO è una varietà di cannabis light conosciuta per i suoi forti effetti cerebrali e la sua capacità di stimolare la creatività e l'energia mentale. È spesso utilizzata per combattere lo stress e l'ansia. Questa varietà ha un aroma intenso e complesso, che combina note terrose con sfumature di agrumi e spezie.

orange BUD Cannabis

Orange Bud

Orange Bud, come suggerisce il nome, è invece l'erba legale rinomata per il suo profumo e sapore agrumato, ricordando le arance fresche. Questa varietà è spesso scelta per il suo effetto equilibrato, che fornisce sia rilassamento che un lieve stimolo mentale. È apprezzata per la sua capacità di elevare l'umore e può essere utilizzata per alleviare lo stress e la tensione.

È importante notare che l’efficacia e la legalità dell’uso di queste e delle altre varietà di cannabis light disponibili su Maria CBD Oil possono variare a seconda delle leggi locali.

Leggi inoltre il nostro approfondimento sull’erba legale più forte.

serra maria

Come si coltiva la cannabis light

La coltivazione dell’erba legale, o cannabis light, caratterizzata dal basso contenuto di THC, segue un processo accurato che richiede attenzione e cura. 

Ecco i passaggi principali:

1 Scelta dei Semi

La prima fase è la selezione dei semi. È fondamentale scegliere varietà legali con basso contenuto di THC e alto contenuto di CBD, come le varietà di canapa industriale.

2 Germinazione

I semi di erba legale vengono posti in un ambiente umido per stimolare la germinazione. Questo può essere fatto utilizzando tovaglioli di carta umidi, dischi di torba o direttamente nel terreno.

3 Trapianto

Una volta germinati, i semi vengono trapiantati in vasi o direttamente nel terreno. È importante garantire un terreno fertile e ben drenato, oltre a un buon sistema di irrigazione.

4 Esposizione alla Luce

La cannabis light richiede molta luce per crescere correttamente. In condizioni outdoor, è fondamentale scegliere un luogo soleggiato. In indoor, si utilizzano lampade specifiche che simulano lo spettro solare.

5 Nutrimento

Le piante necessitano di nutrienti specifici durante le diverse fasi di crescita. Inizialmente, è importante fornire azoto, mentre nella fase di fioritura si aumenta il fosforo e il potassio.

6 Potatura e Training

La potatura aiuta a controllare la forma della pianta e a migliorare la produzione dei fiori. Tecniche come il topping o il LST (Low Stress Training) sono utili per ottimizzare la resa.

7 Raccolta

La raccolta avviene quando i tricomi dei fiori raggiungono la maturazione ottimale. I boccioli vengono poi essiccati e curati per sviluppare pienamente il loro aroma e le loro proprietà.

8 Controllo Legale

Durante tutto il processo, è essenziale rispettare le leggi locali sulla coltivazione di cannabis, che variano a seconda della regione o del paese.

Dunque, la coltivazione dell’erba legale richiede pazienza e attenzione ai dettagli al fine di garantire un prodotto di qualità e nel rispetto delle normative vigenti.

Cos'è l'erba legale indoor?

L’erba legale indoor si riferisce alla cannabis coltivata all’interno di strutture chiuse, come serre o edifici attrezzati, anziché all’aperto. Questo metodo di coltivazione permette un controllo maggiore sulle condizioni ambientali, come temperatura, umidità, illuminazione e ventilazione, ottimizzando la crescita e la qualità della pianta.

La coltivazione indoor è particolarmente vantaggiosa per l’erba legale, poiché consente di mantenere costanti i livelli di THC (generalmente bassi) e CBD, in linea con le normative legali. Inoltre, offre la possibilità di coltivare varietà specifiche durante tutto l’anno, indipendentemente dalle stagioni o dalle condizioni climatiche esterne. La coltivazione indoor, se ben gestita, può portare a raccolti di alta qualità, con piante più sane e ricche di principi attivi.

Maria CBD Oil propone diverse varietà di cannabis light indoor.

Come conservare l'erba legale al CBD

Come si conserva la cannabis light

La corretta conservazione dell’erba legale è essenziale per mantenere la sua freschezza, potenza e proprietà organolettiche.

Ecco come farlo efficacemente:

1 Contenitori Ermetici

Utilizza contenitori ermetici, preferibilmente in vetro scuro o opaco, per proteggere la cannabis dalla luce e dall'aria. Questo aiuta a preservare i cannabinoidi e i terpeni, mantenendo inalterate le qualità della pianta.

2 Evitare la Luce Diretta

La luce, in particolare quella solare, può degradare i cannabinoidi e alterare le proprietà dell'erba. Conservala in un luogo buio, come un armadio o un cassetto.

3 Temperatura Controllata

La conservazione ideale della cannabis light avviene in un ambiente fresco, ma non freddo. Evita di conservare la cannabis in frigorifero o congelatore, poiché l'umidità e la formazione di ghiaccio possono rovinarla. Una temperatura tra i 15°C e i 21°C è ideale.

4 Umidità Relativa

Mantieni un livello di umidità relativa tra il 59% e il 63%. Questo previene la formazione di muffa e mantiene la cannabis né troppo secca né troppo umida. Puoi usare pacchetti regolatori di umidità per raggiungere questo equilibrio.

5 Evitare Contaminanti

Non esporre la cannabis light a odori forti o prodotti chimici. Anche i residui di mani sporche possono influenzare la qualità, quindi è importante maneggiarla con cura.

6 Non Spremere

Non ammassare o schiacciare i boccioli nel contenitore. Lascia spazio sufficiente per evitare di danneggiare i tricomi e compromettere la potenza.

7 Controllo Periodico

Controlla periodicamente la tua scorta di erba legale per accertarti che non ci siano segni di muffa o deterioramento, specialmente se la conservi per periodi prolungati.

8 Separa ed Etichetta le Diverse Varietà

Se hai più varietà, conservale separatamente per mantenere le loro caratteristiche uniche, etichetta i contenitori con il nome e la data di raccolta o di acquisto per un migliore controllo.

Seguendo questi passaggi, potrai assicurarti che la tua erba legale rimanga fresca, efficace e piacevole da utilizzare per un periodo più lungo.

Effetti collaterali dell’erba legale

Il CBD è un prodotto 100% naturale e sicuro. Se utilizzata in modo moderato, la cannabis light  non dà nessun tipo di effetto collaterale mentre se utilizzata in maniera eccessiva può provocare molta sete e bocca asciutta. Sensazione che passa dopo qualche ora. 

Inoltre, alcuni individui riportano di provare una sensazione di stanchezza o esaurimento dopo aver inalato o ingerito il CBD. Tuttavia, questo non deve essere percepito sempre come un inconveniente: nel caso tu abbia problemi a dormire, l’uso della cannabis può facilitare un riposo adeguato.

Unica accortezza è quella di evitare l’utilizzo dell’erba legale nel caso in cui stiate assumendo dei farmaci, meglio dunque parlarne con il proprio medico.

Cerchi altri prodotti a base di CBD e Canapa?

Caramelle e Tisane

CBD Animali

Olio al CBD

Scopri le nostre Guide Gratuite

Scarica le nostre guide gratuite e scopri tutti i segreti, benefici e le proprietà terapeutiche del CBD.

FAQ

E’ molto raro che dalle analisi si veda se hai fatto uso di erba legale. I test antidroga sono molto sensibili solo al THC, che comunque non viene rilevato già dopo tre giorni dall’assunzione. Nei prodotti Maria CBD Oil però la concentrazione di THC è veramente molto bassa e per questo non devi preoccuparti di nulla.

Al momento accettiamo i seguenti metodi di pagamento:

  • Visa
  • MasterCard
  • Bonifico Bancario
Rimaniamo in contatto

Hai altre domande da farci?

Se hai domande che vuoi porci puoi contattarci e un nostro esperto sarà lieto di poterti rispondere.
Chatta con noi
Vuoi aiuto?
Ciao!
Possiamo aiutarti?