Chi soffre di psoriasi da stress sa quanto possa essere fastidiosa. La causa della psoriasi è sconosciuta, ma si ritiene che sia dovuta a una combinazione di fattori genetici e ambientali aggravati da stress e tensioni. Con i prodotti giusti, come quelli al CBD, puoi trovare subito sollievo e curarla in modo naturale ed efficace.

La psoriasi, una malattia della pelle che colpisce milioni di persone in tutto il mondo, è spesso associata a numerosi fattori scatenanti. Uno di questi fattori che sta emergendo con sempre maggiore evidenza è lo stress. 

Lo stress, che sembra ormai la causa di molte patologie dell’era moderna. Stress che deriva da una vita vissuta sempre di corsa e perennemente nell’esteriorità, senza momenti per ascoltarsi, per capirsi, per seguire il proprio volere e non soltanto gli impegni imposti dagli altri.

La psoriasi da stress è una forma di questa condizione cutanea che si manifesta o si aggrava a causa delle tensioni e delle pressioni quotidiane.

In questo articolo vogliamo esplorare i sintomi distintivi della psoriasi da stress. Analizzeremo le cause sottostanti che collegano lo stress a questa patologia e forniremo informazioni preziose su come gestire e trattare la psoriasi in modo naturale. 

La psoriasi da stress rappresenta una sfida significativa per chi ne è colpito, ma ci sono modi e prodotti per gestirla in modo efficace e naturale.

Detergente CBD viso e collo

(2 recensioni dei clienti)
16.80

Comincia il tuo rituale di bellezza ogni giorno con il Detergente Viso Biologico di Maria Oil. Questa formulazione unisce ingredienti di alta qualità per garantire una detersione completa e un’idratazione straordinaria. Regola il sebo Antinfiammatorio, lenitivo e calmante 100% naturale 250 ml

Correlazione tra stress e psoriasi

Come dicevamo, la psoriasi è una malattia cronica della pelle che si manifesta con chiazze rosse, infiammate e squamose. La causa della psoriasi è sconosciuta, ma si ritiene che sia dovuta a una combinazione di fattori genetici e ambientali.

Lo stress è uno dei fattori ambientali che può scatenare una riacutizzazione della psoriasi. Il 90% dei pazienti con psoriasi ha riferito che lo stress ha peggiorato i loro sintomi o addirittura ha fatto emergere il disturbo. 

In che modo lo stress influenza la psoriasi? Innanzitutto, lo stress può indurre il corpo a rilasciare ormoni come il cortisolo. Il cortisolo può aumentare l’infiammazione, che è un fattore scatenante della psoriasi.

In secondo luogo, lo stress può alterare il sistema immunitario. Il sistema immunitario è responsabile della difesa del corpo dalle infezioni. Tuttavia, nelle persone con psoriasi, il sistema immunitario attacca erroneamente le cellule sane della pelle. Lo stress può peggiorare questa condizione, aumentando il rischio di riacutizzazioni.

In terzo luogo, lo stress può peggiorare i sintomi psicologici della psoriasi, come ansia e depressione. Questi sintomi possono a loro volta peggiorare la psoriasi, creando un circolo vizioso.

Come si presenta la psoriasi da stress?

La psoriasi da stress può manifestarsi in diverse forme, ma in genere ha sintomi cutanei caratteristici

Come inizia a manifestarsi? Ecco come si presenta comunemente:

  • Placche cutanee: sono la forma più comune di psoriasi, si tratta di chiazze sollevate e spesse di pelle, di colore rosso o rosa, coperte da squame argentate o bianche;
  • Prurito e irritazione: i pazienti affetti da psoriasi da stress possono sperimentare prurito intenso e irritazione nella zona interessata e il prurito può peggiorare quando la pelle è secca o irritata;
  • Arrossamento: le aree colpite possono essere arrossate e infiammate, dando loro un aspetto distintivo;
  • Pelle screpolata: la pelle può screpolarsi o addirittura sanguinare nelle zone colpite, specialmente se viene grattata in modo eccessivo.

E in che parte del corpo viene? La psoriasi da stress può insorgere in diverse zone, ma le aree più frequentemente coinvolte includono le ginocchia, gli gomiti, il cuoio capelluto, la parte bassa della schiena e le unghie. A volte può verificarsi anche la psoriasi da stress al viso, che è particolarmente invalidante. 

È importante notare che la psoriasi da stress può variare notevolmente da persona a persona, e alcune ne soffrono in modo più grave di altre. La relazione tra lo stress e la psoriasi può portare a periodi di peggioramento dei sintomi in concomitanza con eventi emotivi.

Come alleviare gli effetti della psoriasi

Come guarire dalla psoriasi da stress? Nonostante non sia stata individuata una cura definitiva, ci sono diversi modi per alleviare i suoi sintomi. 

Ecco alcune strategie che puoi considerare:

  • Consulta un dermatologo: prima di iniziare qualsiasi trattamento, è importante consultare un dermatologo o un medico specializzato in malattie della pelle per diagnosticare in modo preciso la tua condizione; 
  • Terapie topiche: molte persone con psoriasi utilizzano creme o unguenti topici a base di corticosteroidi o retinoidi, questi farmaci possono aiutare a ridurre l’infiammazione e a rallentare la crescita delle cellule cutanee in eccesso, ma bisogna fare attenzione agli effetti collaterali;
  • Fototerapia: la fototerapia coinvolge l’esposizione controllata della pelle a raggi ultravioletti (UV) sotto la supervisione di un medico;
  • Farmaci orali o iniezioni: in alcuni casi, il medico può prescrivere farmaci orali o iniezioni biologiche per trattare la psoriasi, specialmente se è grave o diffusa;
  • Evita fattori scatenanti: come lo stress, il fumo, l’alcol, l’esposizione al sole e alcune infezioni, possono peggiorare i sintomi della psoriasi;
  • Mantieni la pelle idratata: l’idratazione regolare della pelle può contribuire a ridurre il prurito e a migliorare l’aspetto delle aree colpite dalla psoriasi, usa creme idratanti senza profumi o coloranti per evitare irritazioni;
  • Evita il grattamento: il grattamento delle lesioni di psoriasi può causare lesioni cutanee e peggiorare i sintomi;
  • Alimentazione e stile di vita: mantenere una dieta equilibrata e uno stile di vita sano può aiutare a controllare la psoriasi, riduci il consumo di cibi ad alto contenuto di zucchero e grassi saturi, e cerca di gestire lo stress con attività fisica o tecniche di rilassamento. 

Ogni persona reagisce in modo diverso ai trattamenti, è importante lavorare in collaborazione con il tuo medico per trovare il piano di trattamento più adatto a te. 

Crema viso Idratante con CBD

(3 recensioni dei clienti)
18.90

La nostra crema idratante per il viso al CBD è stata pensata per avere un prezioso complesso di principi attivi per sostenere la pelle e una cute elastica. È ideale soprattutto per le pelli secche, irritate e con tendenza all’arrossamento, fornisce un’idratazione intensa e allo stesso tempo un effetto rigenerante. Crema Viso Idratante CBD Idrata…

Psoriasi e CBD

Alcune ricerche preliminari suggeriscono che il cannabidiolo, meglio conosciuto come CBD, uno dei composti estratti dalla pianta di cannabis, potrebbe avere benefici potenziali per le persone affette da psoriasi. 

Il CBD è noto all’uomo fin dall’antichità per le sue proprietà anti-infiammatorie. Poiché la psoriasi è una malattia infiammatoria della pelle, alcune persone ritengono che il CBD possa aiutare a ridurre l’infiammazione e alleviare i sintomi.

Inoltre, il CBD interagisce con il sistema endocannabinoide del corpo, che è coinvolto nella regolazione di vari processi fisiologici, tra cui lo stress e la risposta immunitaria. 

Il cannabidiolo ha dimostrato di rallentare la crescita delle cellule della pelle, che è un processo accelerato nella psoriasi, e di avere proprietà analgesiche, antipruriginose e idratanti che riducono il prurito causato dalla psoriasi.

Per questo motivo, sempre più persone utilizzano la crema per psoriasi da stress, così come lozioni o unguenti, per agire direttamente sulla pelle interessata.

Cosmetici naturali con CBD contro la psoriasi

I benefici dei cosmetici al CBD li abbiamo appena visti, quindi ora cerchiamo di capire quali sono i prodotti più comuni per la psoriasi:

  • Crema: la crema al CBD è una buona opzione per trattare le aree piccole o localizzate di psoriasi;
  • Olio: gli oli al CBD sono adatti per trattare le aree più estese di psoriasi, in modo più potente rispetto alle creme; 
  • Balsamo: i balsami sono adatti per la pelle secca e squamosa.

Quando si sceglie un cosmetico naturale con CBD per la psoriasi, è importante scegliere un prodotto di alta qualità che sia stato formulato specificamente per la pelle con psoriasi. È inoltre importante iniziare con una piccola quantità di prodotto e aumentare gradualmente la dose se necessario.

Ecco alcuni consigli per utilizzare i cosmetici naturali con CBD per la psoriasi:

  • Pulisci e asciuga bene la pelle prima di applicare il prodotto;
  • Massaggia delicatamente il prodotto sulla parte di pelle interessata fino al suo completo assorbimento;
  • Ripeti questa operazione per due o tre volte al giorno, in base al bisogno.

Ti ricordiamo comunque l’importanza di parlare con il tuo medico curante prima di iniziare qualsiasi trattamento, anche se naturale. 

Crema viso Idratante con CBD

(3 recensioni dei clienti)
18.90

La nostra crema idratante per il viso al CBD è stata pensata per avere un prezioso complesso di principi attivi per sostenere la pelle e una cute elastica. È ideale soprattutto per le pelli secche, irritate e con tendenza all’arrossamento, fornisce un’idratazione intensa e allo stesso tempo un effetto rigenerante. Crema Viso Idratante CBD Idrata…

Quanto tempo ci mette a sparire la psoriasi da stress?

Non esiste un tempo specifico affinché la psoriasi “scompaia”, in quanto la risposta al trattamento e la gravità della condizione variano da persona a persona.

Tuttavia, lo stress può essere un fattore scatenante o un aggravante della psoriasi, se non risolto può ritardare la guarigione. Il sistema immunitario infatti reagisce allo stress e questo può portare a un peggioramento dei sintomi della psoriasi o a un’infiammazione più grave. 

In definitiva, per affrontare la psoriasi da stress, è consigliabile adottare una serie di approcci, tra cui:

  • Gestione dello stress: pratiche come la meditazione, lo yoga, la terapia cognitivo-comportamentale e l’esercizio fisico possono aiutare a ridurre il livello di stress;
  • Trattamenti medici: la terapia farmacologica può essere efficace nel controllare l’infiammazione e migliorare la condizione;
  • Stili di vita sani: mantenere uno stile di vita sano, che includa una dieta equilibrata, il controllo del peso e l’evitare l’abuso di certe sostanze e i fattori scatenanti.

Ricorda che la psoriasi è una malattia cronica, il che significa che può tornare in fasi di riacutizzazione o migliorare a fasi alterne

La gestione efficace della psoriasi coinvolge spesso una combinazione di trattamenti, una buona igiene della pelle e la riduzione del fattore di stress. 

Esplora la nostra gamma di prodotti naturali al CBD pensati per il tuo benessere e inizia a prenderti cura della tua pelle oggi stesso.

Articoli Correlati