Categories
Come Funziona il CBD

Il CBD è utilizzato anche all’interno di prodotti cosmetici per la cura della pelle grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, idratanti e lenitive. L’applicazione dei cosmetici al CBD a livello topico permette l’assorbimento del principio attivo che agisce in modo diretto.

Hai sentito che il CBD fa bene alla pelle? È così. Il cannabidiolo è oggi uno degli ingredienti più ricercati nella cosmetica da tutti coloro che vogliono prendersi cura della propria pelle in modo naturale (e tra loro ci sono tantissime star!). 

Il CBD è una sostanza naturale, estratta direttamente dalla pianta di cannabis, che contiene innumerevoli proprietà curative. Gli scienziati hanno scoperto che può trattare un numero davvero impressionante di malattie e condizioni. E, tra le tante cose che può fare, si prende anche cura della tua pelle. 

I cosmetici al CBD sono quindi diventati il prodotto di bellezza per eccellenza. 

Il perché è ormai chiaro: è una sostanza totalmente naturale, ha delle proprietà curative e non è psicoattiva come il THC, non causa quindi alcuno sballo.

Se è la tua prima volta con i cosmetici al CBD è normale che la tua mente sia affollata di domande. Abbiamo creato questo articolo proprio per dare una risposta a tutti i tuoi dubbi. Cercheremo di capire se i cosmetici al CBD sono legali, quali condizioni possono trattare, che prodotti puoi trovare sul mercato e se esistono delle controindicazioni. 

La tua salute è la cosa più importante, quindi iniziamo questo viaggio nei cosmetici al CBD. 

Cosa si può curare con il CBD?

Il CBD agisce sulla pelle esattamente come in tutto il resto dell’organismo, attraverso il sistema endocannabinoide. Quest’ultimo si trova nel sistema nervoso centrale e periferico, raggiunge quindi tutti gli organi del tuo corpo, compresa la pelle. 

Il sistema endocannabinoide è responsabile di moltissime funzioni come l’appetito, l’umore, la memoria. Per quanto riguarda la pelle, è coinvolto nella risposta al dolore e alle infiammazioni. 

Senza divagare sugli effetti del CBD nel resto del corpo, relativamente alla pelle è in grado di trattare tantissime condizioni tra cui: 

  • Pelle secca: riesce a idratare la pelle secca per evitare che si squami provocando prurito e fastidio; 
  • Pelle grassa: al contrario può anche curare degli sfoghi cutanei dovuti a un’eccessiva produzione di sebo, facendoti sentire più a tuo agio nella tua pelle; 
  • Acne: riducendo le infiammazioni riesce a trattare l’acne a qualsiasi livello di gravità in modo totalmente naturale, regola la produzione di sebo, riduce i brufoli, calma il gonfiore e il rossore; 
  • Dermatite: stesso discorso vale per l’irritazione, l’arrossamento e il gonfiore causati da questa condizione; 
  • Psoriasi: altra patologia infiammatoria caratterizzata da squame, placche o papule che può essere attenuata grazie al CBD; 
  • Pelle scottata dal sole: le qualità lenitive del cannabidiolo sono perfette anche quando hai delle scottature o delle ustioni dovute a una permanenza prolungata al sole. 

In generale, il CBD cura tutti gli scompensi della tua pelle poiché la aiuta a mantenersi idratata con la giusta quantità di acqua e regola la produzione di sebo. 

cura della pelle con creme al cbd

Il CBD nell’industria cosmetica

Ci troviamo nell’era dell’esplosione del CBD. A breve elencheremo i suoi benefici e allora capirai fino in fondo perché è diventato a tal punto famoso, tanto da essere utilizzato anche nella produzione di prodotti per la cura della pelle. 

Il cannabidiolo ha destato l’attenzione di molti esperti perché, a differenza del suo fratello THC, non è psicoattivo. È quindi in grado di prendersi cura dell’organismo ma senza suscitare alcuno sballo né altra alterazione mentale. 

In realtà, i cosmetici al CBD possono avere una piccola percentuale di THC ma questa è talmente bassa da non essere rilevante dal punto di vista degli effetti collaterali. 

Il CBD nell’uso cosmetico è sempre più in crescita grazie a tutte le sue proprietà e questo non solo in Italia ma anche nel resto dell’Europa. Per come stanno andando le vendite non è azzardato pensare che possa diventare presto uno degli ingredienti più ricercati all’interno dei cosmetici

Questo è vero soprattutto perché il CBD va bene per qualsiasi pelle, indistintamente. Quindi può soddisfare un numero davvero elevato di persone. 

Regolamentazione del CBD nei cosmetici

La cannabis ha sempre camminato sul filo della legalità. Nonostante i numerosi passi avanti che sono stati fatti negli ultimi anni con la legalizzazione della cannabis, ancora oggi in molti si chiedono se i prodotti al CBD siano sicuri non soltanto dal punto di vista della salute ma anche da quello della legge. 

Il CBD per uso cosmetico è perfettamente legale. Non trattandosi di una sostanza psicoattiva, ad oggi non esistono limiti. Quindi, se il THC non può superare lo 0,5% per essere considerato legale, per quanto riguarda il CBD non sono ancora state poste delle limitazioni sulla sua percentuale.

In Italia il quadro normativo di riferimento più recente è la legge n. 242/2016 che parla proprio della coltura di cannabis finalizzata alla produzione di cosmetici. A livello europeo, invece, abbiamo la Convenzione Unica sugli Stupefacenti risalente al 1961 che però non dà delle linee guida chiare. 

La verità è che ciascun Paese europeo ha previsto la propria regolamentazione interna e i propri limiti per considerare un prodotto al CBD legale o meno. Tuttavia, per quanto riguarda i cosmetici puoi andare sul sicuro. 

Le aziende serie e affidabili producono prodotti a partire da sementi autorizzate dall’Unione Europea con un livello di THC inferiore allo 0,2%. 

benefici della crema viso al cbd

I benefici del CBD per la cura della pelle

Finalmente è arrivato il momento di elencare tutti i benefici del cannabidiolo. Alcuni li hai già intuiti, ma facciamo nuovamente il punto della situazione. 

Il CBD: 

  • Riduce le infiammazioni: la prima grande proprietà del CBD è proprio quella antinfiammatoria, ecco perché riesce a trattare tutte le malattie della pelle che derivano da un’infiammazione, calmano il rossore, il gonfiore e il prurito; 
  • Calma il dolore: tra i benefici del CBD c’è anche quello antidolorifico, anche a livello locale, agisce quindi in modo immediato quando viene applicato direttamente sulla zona interessata; 
  • Regola la produzione di sebo: una problematica contro cui combattono tutte le persone affette da acne; 
  • È antiossidante: le proprietà antiossidanti del CBD permettono alle cellule di rigenerarsi e rinnovarsi correttamente, prevenendo l’invecchiamento precoce; 
  • Idrata: garantisce il giusto apporto di acqua sia nelle pelli secche sia in quelle grasse;  
  • Lenisce: come abbiamo accennato, i cosmetici al CBD sono perfetti anche quando ci sono scottature in corso, trasmettendo immediatamente una sensazione di benessere. 

Tutti questi benefici sono possibili proprio grazie al sistema endocannabinoide. L’applicazione dei cosmetici al CBD a livello topico, quindi direttamente sulla pelle, permette l’assorbimento del principio attivo che agisce in modo diretto. 

Prodotti cosmetici con CBD

Il settore dei cosmetici con cannabidiolo offre una scelta davvero ampia che copre ogni fase dell’igiene personale. 

Tra i principali prodotti cosmetici con CBD troviamo: 

  • Detergenti: il primo passo per una buona skin care è il lavaggio, per questo puoi utilizzare dei detergenti a base di CBD con cui rimuovere le impurità accumulate durante il giorno, sono perfetti sia per il lavaggio della mattina che per quello della sera; 
  • Creme: parleremo in un paragrafo a parte delle creme perché la scelta è davvero molto ampia, esistono creme per trattare qualunque condizione e devi prestare attenzione a scegliere quella giusta; 
  • Oli: come ben sai l’olio di CBD è uno dei prodotti più versatili e lo dimostra il fatto che ti aiuta a prenderti anche cura della tua pelle, puoi trovarlo in diverse formulazioni come il full spectrum (un’unione di altre sostanze naturali e di THC), broad spectrum (privo di THC) e isolato (contiene solo CBD puro), e in diverse concentrazioni che partono dal 5% di principio attivo; 
  • Maschere: infine, una volta al mese, dovresti pulire la tua pelle più a fondo con una maschera per rimuovere quelle impurità che resistono alla detersione quotidiana. 

E ora apriamo un piccolo focus sulle creme al CBD. 

prodotti cosmetici al cbd
Prodotti al CBD di Maria Oil

Crema viso al CBD

Una buona skin care non può assolutamente dimenticarsi della crema viso al CBD, un alleato imbattibile per mantenere la tua pelle morbida, giovane ed elastica. Molto spesso nella crema viso il CBD, dalle potenti proprietà antiossidanti, viene abbinato ad altre sostanze naturali lenitive e nutritive come l’aloe vera e l’agave

Quando acquisti una crema viso ricordati sempre per quale motivo lo stai facendo, solo così riuscirai a trovare quella giusta per te. Se vuoi semplicemente prenderti cura della tua pelle ogni giorno, prevenendo malattie e invecchiamento, puoi scegliere una crema viso base. 

Se invece vuoi trattare una condizione in particolare, come l’acne o la psoriasi, controlla che la crema sia stata clinicamente testata su pelli con questo tipo di patologie. 

La crema al CBD è in grado di portarti tutti i benefici che abbiamo elencato prima. L’azione antiossidante permette alle cellule di rinnovarsi e previene l’invecchiamento, l’azione idratante regola l’umidità della tua pelle, l’azione analgesica e antinfiammatoria regola la produzione di sebo e la sfiamma se è arrossata e l’azione lenitiva la rende perfetta anche in caso di scottature dovute all’esposizione al sole. 

Metodi di utilizzo dei cosmetici con CBD

Puoi utilizzare i cosmetici al CBD esattamente come i cosmetici naturali. Per quanto riguarda i detergenti, puoi usarli sia con acqua sia a secco in base alla tipologia di prodotto. Ti consigliamo sempre di seguire le modalità d’uso indicate sulla confezione. 

Se invece vuoi usare un olio o una crema ti basterà applicarne una piccola quantità sulla porzione di pelle che vuoi trattare e poi massaggia delicatamente fino al suo completo assorbimento. Se intendi utilizzare entrambi i prodotti, ti consigliamo di applicare prima l’olio e poi la crema per evitare che non venga assorbito al meglio. 

Le maschere invece richiedono delle tempistiche maggiori. Di solito devi lasciarle in posa per almeno mezz’ora, ma fanno comunque fede le modalità di utilizzo indicate sulla confezione del prodotto stesso. 

Puoi utilizzare i cosmetici al CBD tutti i giorni, anche più di una volta al giorno. Ma fai sempre attenzione a non eccedere. Puoi tenere come regola quella delle due applicazioni quotidiane, una alla mattina e una alla sera, oppure dopo la doccia. 

Se hai una pelle estremamente sensibile fai prima una prova su una porzione ridotta per controllare che gli ingredienti contenuti nel prodotto non stimolino una reazione allergica. 

Esistono controindicazioni per l’uso del CBD sulla pelle?

Questa è una domanda che si pongono in tanti quando si inizia a familiarizzare con i prodotti a base di cannabidiolo. Innanzitutto stiamo parlando di un prodotto naturale e, rispetto ai prodotti chimici, rappresenta già la migliore soluzione per la cura della tua pelle. 

Durante gli studi clinici effettuati dagli scienziati non sono mai emersi effetti collaterali gravi. Questo li ha portati a pensare che il CBD sia una sostanza generalmente ben tollerata da tutti, tanto che può trattare anche pelli affette da malattie importanti. 

L’applicazione topica non ha mai fatto sorgere delle controindicazioni note. Tuttavia, se vuoi averne la certezza, puoi fare un piccolo test su una porzione ridotta di pelle come ti abbiamo consigliato. 

Per evitare qualunque tipologia di controindicazione ricordati sempre di seguire il dosaggio del CBD corretto e di utilizzare il prodotto nelle modalità e nelle dosi consigliate. Stiamo parlando di un principio attivo molto potente e quindi ne basterà una piccola quantità per avvertire immediatamente un beneficio. Gradualmente puoi aumentare il dosaggio fino a vedere i primi risultati positivi. 

In conclusione, quello che ti vogliamo dire è che puoi utilizzare i cosmetici al CBD con serenità perché si tratta di un prodotto sicuro e ben tollerato

Scegli solo prodotti legali e di qualità

Ma soprattutto, se vuoi avere la certezza di acquistare un prodotto di qualità, compra solo presso aziende serie e affidabili. Informati sui metodi di coltivazione e di produzione, leggi la storia delle persone che ci lavorano dentro, fai domande se hai dei dubbi e controlla sempre gli ingredienti all’interno dei prodotti. 

È vero che i cosmetici al CBD sono prodotti naturali, ma è anche vero che la loro sicurezza viene intaccata da metodi di produzione troppo economici o che sfruttano solventi. 

Scegli sempre prodotti che derivano da coltivazioni biologiche e che siano al 100% naturali. 

Sullo shop di Maria Oil puoi trovare un’intera sezione dedicata al wellness. Abbiamo previsto la crema viso antiossidante di cui ti abbiamo parlato, la crema corpo e persino la crema da massaggio per articolazioni, muscoli e tendini. In più, trovi un’intera sezione di oli al CBD in diverse concentrazioni. 

Cosa stai aspettando? Visita subito lo shop online e scopri i nostri prodotti a base di CBD.  

Articoli Correlati