Categories
I nostri Prodotti - CBD

Esistono diverse tipologie di olio di CBD e anche differenti concentrazioni. Si tratta di un prodotto facile da utilizzare, ma devi sapere qual è quello giusto per te. Vediamo insieme come trovare il miglior olio di CBD adatto a te.

Ti sei lasciato travolgere dalla cultura della cannabis ma non sai quale olio di CBD comprare? L’olio di CBD è un prodotto davvero potente, a patto di riuscire a scegliere quello giusto per te.

Il CBD, il principio attivo contenuto nella cannabis light, permette di creare tantissimi prodotti diversi poiché è molto versatile e ha innumerevoli proprietà. Tuttavia il prodotto più apprezzato fra tutti è senz’altro l’olio di CBD. 

Come mai l’olio riscuote tanto successo?

Per molti motivi: è facile da utilizzare anche per chi è alle prime armi con il CBD, è venduto in diverse formulazioni e con concentrazioni di principio attivo variabili. 

In poche parole, ce n’è davvero per tutti i gusti!

A una prima occhiata gli oli di CBD potrebbero sembrarti tutti simili. In realtà, non potrebbero essere più diversi. Ecco perché devi fare alcune considerazioni per capire quale olio di CBD comprare, quindi per non commettere degli errori grossolani

Abbiamo realizzato appositamente questa guida con l’intento di condurti per mano verso un acquisto consapevole. Vediamo subito tutto ciò che devi sapere per trovare il miglior olio di CBD per te

A cosa serve l’olio di CBD?

Il CBD, o cannabidiolo, è un rimedio naturale a numerosi disturbi che affliggono la maggior parte delle persone. È un’allettante opzione sia per coloro che soffrono di sintomi lievi sia per coloro che hanno delle patologie gravi da curare e che non hanno ottenuto beneficio dalle cure tradizionali. 

Tra le principali funzioni dell’olio di CBD troviamo: 

  • Alleviare il dolore: la cannabis viene utilizzata già da migliaia di anni come antidolorifico naturale sia per dolori circoscritti che diffusi, anche cronici; 
  • Calmare le infiammazioni: una seconda proprietà che lo rende estremamente famoso è la sua capacità di calmare le infiammazioni, sia quelle derivanti da una lesione sia quelle causate da altre malattie;
  • Ridurre stress, ansia e depressione: l’olio di CBD è estremamente efficace anche a livello mentale ed emotivo perché la sua azione rilassante lo rende un potente ansiolitico e antipsicotico, può quindi calmare gli stati di ansia ma anche aiutare con la memoria e le allucinazioni; 
  • Trattare l’insonnia: tutti i prodotti a base di CBD sono utili contro l’insonnia ma lo è ancora di più l’olio, poiché è in grado di potenziare la fase di sonno profondo; 
  • Proteggere il cervello: le sue proprietà neuroprotettive aiutano a prevenire l’insorgere di patologie neurodegenerative e di curare quelle già in atto, aiutando il recupero delle facoltà mentali; 
  • Salvaguardare il cuore: abbassa la pressione sanguigna e previene malattie come l’infarto o l’ictus; 
  • Alleviare i sintomi del cancro: è in grado di aiutare durante la chemioterapia riducendo nausea e vomito, inoltre sembra rallentare la crescita delle cellule tumorali. 
le proprietà terapeutiche del cannabidiolo

Come agisce il CBD?

Com’è possibile che una sostanza naturale aiuti a trattare tutte queste condizioni così diverse tra loro? Gli scienziati hanno scoperto che il CBD, quando entra nell’organismo, interagisce con un particolare sistema che già di per sé produce sostanze simili. 

Stiamo parlando del sistema endocannabinoide, responsabile della regolazione di innumerevoli funzioni cognitive e fisiologiche come l’appetito, l’umore, il sonno, la memoria, il dolore, la fertilità e tanto altro ancora. 

Ciò significa che l’organismo dei vertebrati, quindi anche quello dell’uomo, quando si trova in ottima salute produce già delle sostanze che regolarizzano queste funzioni, sostanze chiamate endocannabinoidi

La loro composizione chimica è simile a quella dei cannabinoidi contenuti nella pianta di canapa ed ecco perché, quando l’organismo non produce queste sostanze in misura sufficiente, i cannabinoidi possono riportare il corpo al suo originario stato di salute. 

Il segreto dell’olio di CBD è quindi questo: interagire con il sistema che regola la maggior parte delle funzioni del corpo umano. 

Come scegliere l’olio di CBD?

Ricordi quando dicevamo che per scegliere quale olio di CBD comprare devi fare una serie di considerazioni? Vediamo insieme quali sono i fattori da valutare: 

  • Affidabilità dell’azienda: per fare un acquisto sicuro devi sempre rivolgerti a un’azienda affermata nel settore e che abbia esperienza nell’agricoltura; 
  • Qualità del prodotto: informati su come avviene la produzione dell’olio di CBD quindi accertati che la coltivazione sia biologica, che non vengano utilizzate sostanze chimiche come pesticidi o diserbanti, che il metodo di estrazione del principio attivo non ne contamini la purezza; 
  • Formulazione: quando si parla di olio è importantissimo scegliere la giusta formulazione e concentrazione di CBD, a breve vedremo quali sono le principali differenze in questo ambito; 
  • Esigenze personali: il fattore più importante che ti farà scegliere un olio piuttosto di un altro è sempre lo scopo per cui decidi di acquistarlo, vedremo in quale modo. 

Ora scaviamo ancora più in profondità per capire tra quali tipologie di olio di CBD puoi scegliere.

il miglior olio di cbd
Olio al CBD di Maria CBD Oil – solo sullo shop online

Gli oli di CBD di Maria CBD Oil

Se hai già sbirciato lo shop di Maria CBD Oil ti sarai accorto che sono presenti diverse varianti di oli. Cerchiamo di capire cosa significano i nomi che hai letto. 

Sul mercato puoi trovare 3 tipologie dell’olio di CBD: 

  • Full Spectrum: come dice il nome è la formula più completa che tu possa trovare perché è quella che contiene al suo interno non soltanto il CBD ma anche tutte le altre sostanze naturali presenti nella pianta di canapa quindi minerali, vitamine, proteine, terpeni, flavonoidi, grassi essenziali, fibre e altri cannabinoidi, compreso il THC che è il principio attivo psicoattivo; 
  • Broad Spectrum: come la versione precedente contiene tutte le altre sostanze naturali della pianta ma è privo di THC, anche di quella piccola percentuale che caratterizza la versione full spectrum;
  • Isolato: questa formulazione contiene solamente CBD, ciò significa che durante il processo di produzione tutte le altre sostanze sono state eliminate. 

Alcuni esperti dicono che le versioni full e broad spectrum siano le più potenti perché il lavoro in sinergia delle sostanze naturali realizza il cosiddetto “effetto entourage”: le proprietà delle singole componenti vengono potenziate dalla presenza delle altre, esattamente come avviene in natura.

Ora approfondiamo tutte le concentrazioni di CBD che puoi trovare nello store di Maria CBD Oil. 

Olio di CBD al 5%

Quando leggi olio di CBD al 5% significa che un prodotto da 10ml contiene 500mg di CBD, circa 2mg per ogni goccia. 

Questa concentrazione di CBD è un entry level, ciò significa che è adatto a chi si approccia per la prima volta a questo prodotto e che ha dei sintomi lievi che desidera trattare. 

Nel nostro store trovi la formulazione full spectrum, questo significa che contiene anche una piccola percentuale di THC. Ti rassicuriamo dicendoti subito che è ne è presente solo lo 0,05%. Ciò significa non solo che il prodotto è perfettamente legale ma anche che la concentrazione di principio attivo psicoattivo è talmente bassa da non provocare alcuna sensazione di sballo. 

Il CBD viene estratto dal fiore, dalle foglie e dal gambo attraverso un metodo di estrazione all’avanguardia con CO2 supercritica che non ne intacca la purezza. Dopodiché il composto viene diluito in olio MCT di cocco

Si tratta di una concentrazione molto bassa quindi non vai incontro a effetti collaterali, ricordati solamente di seguire le istruzioni sull’uso che trovi scritte sul sito nell’apposita scheda prodotto. 

Olio di CBD al 15%

Hai già avuto qualche esperienza con l’olio di CBD e vuoi provare ad aumentare la concentrazione? La versione al 15% è ciò che fa per te. 

Possiamo tradurre questa concentrazione come 1500mg di CBD all’interno di 10ml di olio. Ti ricordiamo sempre che l’olio vettore con trigliceridi a catena media (MCT) aiuta l’assorbimento del prodotto. 

È adatto al trattamento di sintomi lievi in modo naturale grazie alla sua purezza, garantita dal metodo di estrazione con CO2 supercritica. Nonostante la concentrazione di cannabidiolo sia più elevata dell’entry level, la percentuale di THC rimane sempre la medesima e questo significa che non ha alcun effetto psicoattivo. 

Si tratta sempre di una versione full spectrum, quindi contenente tutte le sostanze naturali presenti all’interno della pianta di canapa. Le sue proprietà sono in grado di alleviare dolori e infiammazioni, rilassare, aiutare contro l’ansia, combattere l’insonnia e idratare a fondo. 

Olio di CBD al 25%

Hai dei sintomi un po’ più forti che vorresti trattare? In questo caso dovresti orientarti verso la concentrazione di CBD al 25%, ossia 2500mg di principio attivo in 10ml di olio. 

La vera differenza tra le concentrazioni è molto semplice: se decidi di acquistare la formulazione al 25% hai bisogno di meno prodotto per ottenere i risultati che desideri rispetto a una concentrazione al 5%. 

È chiaro comunque che le percentuali alte di principio attivo sono adatte a chi ha già avuto esperienza con questo prodotto e che ha dei sintomi abbastanza importanti da trattare. Infatti, è sempre bene iniziare con una concentrazione bassa e poi aumentare gradualmente fino al raggiungimento dell’obiettivo. 

Segui sempre le indicazioni d’uso fornite sulla scheda prodotto, in questo modo potrai trattare tanti disturbi diversi come il dolore, le patologie della pelle, l’insonnia, l’ansia e molto altro ancora. 

Trova l’olio di CBD adatto a te

Ricapitolando, finora abbiamo capito come scegliere l’olio migliore tra tutti quelli che puoi trovare sul mercato e qual è la differenza tra le diverse formulazioni e concentrazioni. 

A questo punto torniamo alla domanda iniziale: quale olio di CBD comprare

Oltre alle valutazioni che abbiamo già visto, devi chiederti anche:

  • È la mia prima volta con l’olio di CBD oppure l’ho già usato in precedenza?
  • Quale disturbo voglio trattare? Quanto è grave?
  • In quanto tempo voglio vedere dei risultati?

Dopo aver risposto a queste domande sei pronto per scegliere l’olio di CBD giusto per te. Come hai visto nel nostro store puoi trovare una vasta gamma di prodotti adatti sia a chi si approccia per la prima volta a questo mondo sia per chi ha già fatto qualche esperimento. Ora visita subito il nostro shop e scegli il tuo nuovo olio di CBD.