Tisana CBD per dormire

(1 recensione del cliente)

12.99

La tisana CBD per dormire è una bevanda rilassante e benefica per il sonno, preparata con un estratto di cannabidiolo (CBD) al 100% naturale e biologico. Il CBD è un composto non psicoattivo presente nella canapa, noto per le sue proprietà calmanti e antinfiammatorie. La sua combinazione con erbe come la camomilla e la valeriana, dalle proprietà sedative e rilassanti, rende questa tisana un alleato perfetto per chi cerca un sonno ristoratore e sereno. La tisana CBD per dormire è priva di effetti collaterali e può aiutare ad alleviare l’ansia e lo stress, migliorando la qualità del sonno. Una bevanda dal sapore delicato e piacevole da gustare prima di andare a dormire, per un riposo rigenerante e senza interruzioni.

Sana & Equilibrata
100% Vegana
contiene circa il 10% di CBD

Consegna prevista: lunedì 26 Febbraio

Descrizione

Sogni di un sonno profondo e ristoratore? Non cercare oltre! La nostra tisana CBD per dormire è la soluzione perfetta per una notte di riposo senza interruzioni. Con il suo estratto di CBD al 100% naturale e biologico, questa bevanda rilassante è un vero toccasana per il tuo sonno. Il CBD, noto per le sue proprietà calmanti e antinfiammatorie, si unisce alle erbe sedative come la camomilla e la valeriana per creare una sinergia perfetta. Coltivata con amore nelle nostre serre Indoor ai piedi delle alpi, questa tisana deliziosa ti regalerà un sapore delicato e piacevole. Addio ansia e stress! Goditi una notte di pace assoluta con la nostra tisana CBD per dormire. Non perdere l’opportunità di migliorare la qualità del tuo sonno e svegliarti fresco come una rosa ogni mattina!

Quanto CBD assumere per dormire?

Se stai cercando un modo naturale per migliorare la qualità del tuo sonno, non perdere l’opportunità di scoprire quanto CBD assumere per dormire come un bebè! Il CBD, o cannabidiolo, è un composto presente nella pianta di cannabis che ha dimostrato proprietà rilassanti e calmanti.

Ma quanto CBD dovresti prendere per ottenere i migliori risultati? La risposta dipende da diversi fattori, tra cui il tuo peso corporeo, il livello di stress e l’effetto desiderato. È importante iniziare con una dose bassa e aumentarla gradualmente fino a trovare quella che funziona meglio per te.

Ricorda che ogni persona è diversa e ciò che funziona per qualcuno potrebbe non funzionare allo stesso modo per te. Se hai dubbi o domande sul dosaggio del CBD per il sonno, consulta sempre un professionista esperto nel settore.

Quale CBD è meglio per dormire?

Se stai cercando una soluzione naturale per migliorare il tuo sonno, non puoi fare a meno di considerare il CBD. Ma quale CBD è meglio per dormire? Scopriamo insieme le opzioni disponibili e quali potrebbero essere più adatte alle tue esigenze.

Il CBD, o cannabidiolo, è un composto presente nella pianta di cannabis che ha dimostrato potenziali benefici per il sonno e il relax. Esistono diverse forme di CBD sul mercato, tra cui oli, capsule, gocce e caramelle.

Quando si sceglie un prodotto a base di CBD per aiutare a dormire meglio, è importante considerare la concentrazione del CBD nel prodotto. Alcuni prodotti potrebbero contenere dosi più elevate di CBD rispetto ad altri e potrebbero essere più efficaci per promuovere un sonno ristoratore.

Inoltre, è fondamentale scegliere prodotti da marchi affidabili che utilizzano estratti di alta qualità e che siano sottoposti a test di laboratorio indipendenti per garantire la sicurezza e l’efficacia del prodotto.

Scegliere il giusto tipo e dosaggio di CBD può fare la differenza nel miglioramento della qualità del tuo sonno. Esplora le opzioni disponibili sul nostro sito e trova quella che funziona meglio per te!

La nostra soluzione per il sonno? Una tisana al CBD

Una buona notte di sonno è essenziale per la salute e il benessere generale del nostro corpo e della mente. Tuttavia, a volte, dormire può essere difficile. Fortunatamente, la natura ci offre una vasta gamma di erbe e piante dalle proprietà calmanti e rilassanti che possono aiutarci a dormire meglio. In questo articolo, esploreremo le proprietà di alcune di queste piante, tra cui la Canapa, Citronella, melissa, fave di cacao, ortica, basilico, estratto di cacao, valeriana, iperico, lavanda, anice stellato, passiflora e fiori di luppolo.

La Canapa è una pianta ricca di nutrienti e vitamine, ma ciò che la rende particolarmente interessante è il suo contenuto di cannabinoidi, come il cannabidiolo (CBD). Il CBD ha dimostrato di avere proprietà antinfiammatorie, analgesiche e anticonvulsivanti, ed è stato anche associato a una riduzione dell’ansia e dello stress, due fattori che spesso possono influire negativamente sulla qualità del sonno.

La Citronella è un’erba aromatica dal profumo fresco e citrico, spesso utilizzata come repellente per insetti. Tuttavia, le proprietà benefiche della Citronella non si limitano alla sua capacità di allontanare gli insetti. Infatti, questa pianta ha dimostrato di avere proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, che possono aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e a promuovere un sonno più tranquillo.

La melissa, anche conosciuta come Melissa officinalis, è una pianta dal profumo delicato che cresce in Europa e Asia. La melissa ha proprietà sedative e calmanti, che la rendono un rimedio naturale efficace per il trattamento dell’insonnia. Inoltre, questa pianta ha anche proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, che possono aiutare a ridurre il rischio di malattie croniche.

Le fave di cacao sono ricche di nutrienti e sostanze benefiche per la salute, tra cui flavonoidi, teobromina e magnesio. Le fave di cacao hanno proprietà rilassanti e calmanti, che possono aiutare a ridurre lo stress e l’ansia e a promuovere un sonno più tranquillo e riposante.

L’ortica è una pianta nota per le sue proprietà depurative e diuretiche, ma può anche essere utile per migliorare la qualità del sonno. Infatti, l’ortica ha proprietà sedative e antinfiammatorie, che possono aiutare a ridurre l’infiammazione e la tensione muscolare e a promuovere un sonno più tranquillo e riposante.

Il basilico è un’erba aromatica che si trova comunemente in cucina, ma ha anche proprietà mediche interessanti. Il basilico ha proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e analgesiche, che possono aiutare a ridurre lo stress e l’ansia e a promuovere un sonno più tranquillo.

L’estratto di cacao contiene teobromina, un composto chimico che può aiutare a rilassare i muscoli e promuovere una sensazione di calma e benessere. La teobromina può anche aiutare a ridurre lo stress e migliorare l’umore, contribuendo a un sonno più tranquillo e ristoratore.

La valeriana è una pianta che da secoli viene utilizzata per trattare l’insonnia e migliorare la qualità del sonno. Contiene acido valerenico, un composto che agisce come un sedativo naturale, aiutando a ridurre l’ansia e il nervosismo e promuovendo un sonno profondo e ristoratore.

L’iperico, o erba di San Giovanni, è noto per le sue proprietà antidepressive, ma può anche aiutare a migliorare il sonno. Contiene ipericina, un composto che può aumentare la produzione di serotonina e melatonina, due sostanze che regolano il ciclo sonno-veglia.

La lavanda è una pianta dal profumo dolce e rilassante, che può aiutare a calmare l’ansia e promuovere il sonno. Studi hanno dimostrato che l’inalazione di olio essenziale di lavanda può ridurre la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca, contribuendo a una maggiore sensazione di rilassamento.

L’anice stellato è una spezia utilizzata comunemente in cucina, ma può anche essere utile per promuovere il sonno. Contiene anetolo, un composto che agisce come un sedativo naturale, aiutando a ridurre l’ansia e il nervosismo e promuovendo un sonno profondo e ristoratore.

La passiflora, o fiore della passione, è una pianta utilizzata tradizionalmente per il trattamento dell’insonnia e dell’ansia. Contiene composti come l’apigenina e il flavonoide chrysin, che agiscono come sedativi naturali, contribuendo a ridurre la tensione muscolare e promuovendo un sonno ristoratore.

I fiori di luppolo sono noti soprattutto per il loro utilizzo nella produzione della birra, ma possono anche avere proprietà calmanti e sedative. Contengono lupulina, un composto che può ridurre l’ansia e promuovere un sonno profondo e ristoratore.

Come preparare una tisana perfetta

Ma come si prepara una tisana perfetta capace di manetnere in modo perfetto tutte le proprietà organolettiche e gli aromi della tisana che abbiamo scelto? Scopriamolo insieme!

Come preparare la nostra tisana con acqua calda

Per preparare una tisana con estrazione a caldo, seguite questi semplici passaggi:

  • riempire l’infusore con la nostra tisana;

  • inserire l’infusore all’interno della tisaniera o della tazza che avete scelto;

  • fate bollire l’acqua in un bollitore o in un pentolino;

  • versare l’acqua bollente nel contenitore dove avete posizionato il vostro infusore;

  • coprite ora con un coperchio o con un panno e attendete circa dieci minuti;

  • rimuovere l’infusore, fate raffreddare leggermente e consumate la bevanda così ottenuta.

Come conservare al meglio una tisana estratta a caldo

Dobbiamo tenere presente che le tisane che vengono estratte a caldo devono essere consumate subito dopo l’estrazione, perché, con il raffreddamento, si innesca un processo di ossidazione che andrà a portare alla perdita di molte delle proprietà organolettiche e degli aromi che sono contenute in queste tisane.

Uno dei metodi migliori per conservare al meglio tutte le proprietà della nostra tisana estratta a caldo è senza dubbio il thermos.

Se non avete un thermos, potete anche usare una tisaniera provvista di warmer.

Come preparare una tisana a freddo

Quando arriva la bella stagione, nessuno ci vieta di gustarci una tisana fresca, anche perché diciamocelo, oltre al profumo fresco ha anche proprietà dissetanti ed è sicuramente più salutare di molte bibite zuccherate di origine industriale.

Per andare a preparare una tisana estratta a freddo, dobbiamo ricorrere al metodo Cold Brew, seguite questi semplici passaggi:

  • riempire l’infusore con la tisana che avete scelto;

  • riempite una brocca o una bottiglia con l’acqua fredda oppure a temperatura ambiente;

  • introdurre l’infusore nella brocca o bottiglia e coprire il tutto con un panno o un coperchio;

  • fate riposare in frigorifero il composto dalle tre alle sei ore;

  • rimuovere  l’infusore e conservate in frigorifero fino al momento di servire.

La tisana si conserva in frigo fino a sette giorni e manterrà intatte tutte le sue proprietà benefiche e gustative degli ingredienti che avete utilizzato.

Informazioni aggiuntive
Quantitá

50g

CBD

<10%

1 review for Tisana CBD per dormire
  1. lorenza

    Ho provato la tisana CBD per dormire e sono rimasta davvero colpita. Il sapore è piacevole e calmante, con un equilibrio perfetto di erbe aromatiche. Dopo averla bevuta, ho notato un significativo miglioramento nella qualità del mio sonno. Mi sono addormentato più facilmente e il sonno è stato più profondo e ristoratore. È diventata un rituale serale indispensabile per garantirmi una buona notte di riposo. La consiglio vivamente a chi ha difficoltà a dormire.

Add a review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *